Monthly Archives:

giugno 2016

Contest e giveaway/ Ifood/ Inalpi/ Top Sous Chef 2016

Panino rustico San Daniele e cumino

IMG_6307-002

Questa volta sono stata coinvolta nella sfida tra bloggers Ifood, grazie alla preziosa collaborazione di Inalpi e dei sous chef che simpaticamente ci hanno affiancate nella solenne disputa!

Dopo la fase della votazione collegata alle figure dei sous chef siamo passati alla seconda parte: la creazione del panino d’Italia, quello che meglio rappresenta le caratteristiche peculiari della regione “associata” coniugandole con la qualità dei prodotti Inalpi… e qui sono arrivate (per me) le note dolenti poichè la squadra Friuli-Venezia Giulia si è trovata ad essere composta solo da una veneto-giuliana (io) e da una friulana (Chiara), mentre gli altri tre compagni di brigata sono Marco (Lombardia), Jessica (Sardegna) e Patrizia (Campania)… eh, la regione è piccolina e abbiamo dovuto chiedere rinforzi dai simpatizzanti! Che ringrazio infinitamente per l’aiuto… specie per le foto!

Ergo: totale panico nel buttarsi in una cucina che non è la propria, il che ha fatto sì che i miei soci dichiarassero all’unanimità “Tati for President”! (Chiara molto gentilmente mi ha lasciato totale spazio…): è stato bellissimo creare di concerto una ricetta totalmente a cinque voci, mentre Chiara ha dato il “la” proponendo l’utilizzo di uno dei migliori prodotti della sua zona, il prosciutto di San Daniele!

I dolori si sono palesati nella realizzazione della foto perchè ha piovuto sempre, sempre e sempre e la luce non c’era, il set esterno mi è saltato e se non avessi avuto una soft box sarei ancora lì… e comunque io ancora ne ho tanta di strada da fare quale fotografa!

La ricetta la trovate qui.

Dolci e desserts/ Ifood

Crostata al limone e cocco… come in un piccolo bistrot!

IMG_6204

Questo giugno non ne vuol sapere di ingranare, continua a piovere e, almeno qui al nord, fa anche piuttosto freddino: sono tranquilla a casa in un giorno di festa, ma non importa e approfitto per ricaricare ancora un po’ le pile in attesa delle follie estive. Ogni tanto mi godo il piacere di alzarmi con calma, senza la sveglia delle sei a farmi venire il mal di testa e a ricordarmi di avere davanti a me delle interminabili ore di discussioni infinite, di pratiche e di codici di procedura civile, è bello gironzolare per la casa in pigiama e passare dal letto al divano con una tazza di the, un po’ di tv e un bel libro… anche oggi diluvia, tuona e si gela, accendo il pc e ascolto un po’ di buona musica prendendo fiato prima del fine settimana tra i monti, con partenza domani anche se mi sa che la pioggia continuerà ad accompagnarci senza sosta.

Però come sempre la mia tranquillità la trovo creando tra i fornelli, in tutto relax, come nella cucina di un piccolo bistrot parigino, pesando, mescolando, fondendo tegamini di burro e grattugiando bacche di vaniglia, infornando teglie profumate di limone come già pochi giorni fa con la fluffosa, oggi aggiungendovi anche il cocco, preparandomi almeno nei profumi per un’estate di sole e di mare.

La ricetta l’ho presa nuovamente dal suo blog, praticamente fedele ma ho sostituito lo yoghurt alla vaniglia con uno al cocco, tanto per accompagnare gli altri ingredienti… e comunque avevo in casa solo quello 🙂

IMG_6205

Ingredienti per la frolla:

300 g. di farina

180 g. di burro morbido

120 g. di zucchero a velo

50 g. di tuorlo d’uovo

1/2 bacca di vaniglia

la buccia grattugiata di 1/2 limone

Ingredienti per la crema:

180 g. di burro a temperatura ambiente

200 g. di zucchero a velo

4 uova intere

90 g. di cocco rapè

la scorza grattugiata di un limone

il succo di mezzo limone

uno yoghurt al cocco

Procedimento:

Mescolare velocemente tutti gli ingredienti per la frolla fino ad ottenere un composto ben amalgamato e metterlo nel frigorifero finchè non sarà pronta la crema.

Mescolare con le fruste o la planetaria tutti gli ingredienti per la crema, aggiungendole le uova una alla volta e fino ad ottenere in composto molto cremoso ed amalgamato, stendere la frolla nello stampo e versarvi la crema, poi infornare a 180° C. per 30/40 minuti.

A crostata raffreddata servirla con un’abbondante spolverata di zucchero a velo.

IMG_6195

IMG_6188

IMG_6189

IMG_6206

 

CONSIGLIA Torta di mais

Send this to a friend